Culligan fornisce ad Acqualatina il sistema di potabilizzazione più grande in Italia

Culligan fornisce ad Acqualatina il sistema di potabilizzazione dell’acqua per la rimozione dell’arsenico più grande in Italia e uno fra i più grandi in Europa

APRILIA (LT), 4 Febbraio 2013 – Culligan e Gruppo Zilio S.p.A hanno fornito ad Acqualatina un sistema di potabilizzazione dell’acqua per la rimozione dell’Arsenico e di altri prodotti contaminanti presenti nell’acqua potabile. L’impianto di dearsenificazione, il più grande installato in Italia e uno fra i più grandi in Europa, è stato inaugurato lo scorso 31 gennaio ad Aprilia, in provincia di Latina. Questo impianto permette ai cittadini di erogare acqua potabile dall’acquedotto cittadino, in accordo con le nuove direttive entrate in vigore a inizio gennaio 2013.

Acqualatina S.p.A. è il gestore del Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale n. 4 nel Lazio Meridionale.

La realizzazione dell’impianto è stata necessaria a seguito della scadenza delle deroghe sulla presenza di certi tipi di inquinanti nell’acqua di acquedotto. Fra questi, i principali sono Arsenico e Vanadio. Questi elementi in alcune aree sono presenti naturalmente nelle acque di acquedotto, come risultato di formazioni geologiche che rilasciano inquinanti nelle falde acquifere.

A seguito dell’aggiudicazione di una gara d’appalto, Acqualatina ha assegnato a Culligan il progetto per un sistema di trattamento acqua per ridurre questi inquinanti nell’acqua di acquedotto, secondo le nuove direttive della legge italiana. Il nuovo valore massimo che può essere presente nell’acqua e di 10 microgrammi/litro per l’Arsenico e 50 microgrammi/litro per il Vanadio.

“Grazie a questo impianto, che ricordo è il più grande d’Italia e tra I più grandi d’Europa, è stato possibile rientrare nei limiti di concentrazione Arsenico stabiliti per legge, già dal 28 dicembre 2012.” ha ricordato il presidente di Acqualatina S.p.A. Giuseppe Addessi. “Questo non vuole essere un discorso trionfalistico – ha aggiunto il presidente Addessi – ma una semplice constatazione dei fatti: a oggi abbiamo rispettato gli impegni, riportando i limiti di Arsenico nell’acqua al di sotto dei limiti di legge, poiché l’abbiamo ritenuto doveroso, ancor prima che nei confronti della Comunità Europea nei confronti di tutti i cittadini-utenti.”

“Culligan è orgogliosa di aver collaborato con Acqualatina a questo importante progetto per ottenere acqua di qualità. Culligan ha una grande esperienza nel trattamento dell’acqua potabile e stiamo attualmente lavorando a molti altri progetti per altri Comuni in Italia, per permettere di ottenere acqua potabile secondo le normative sull’Arsenico. Culligan è in grado di progettare e fornire impianti di grandi dimensioni, come questo di Acqualatina, ma fornisce anche piccoli sistemi per il settore domestico da poter installare sotto il lavello, impianti per il trattamento dell’acqua negli hotel e negli edifici pubblici, fino a sistemi più complessi montati su skid.” ha dichiarato Laurence Bower, Vice Presidente Senior EMEA di Culligan e Presidente di Culligan Italiana.

In precedenza, sempre in collaborazione con Acqualatina, Culligan ha fornito tre sistemi per la rimozione dell’Arsenico e altri inquinanti (Fluoruri e Vanadio) per i Comuni di Cisterna (LT) e Anzio (RM), così come ulteriori 15 impianti per ACEA ATO2 e ACEA ATO5, gestori del servizio idrico rispettivamente degli Ambiti Territoriali Ottimali n. 2 (Roma) e n. 5 (Frosinone), e per diverse aziende private per il trattamento dell’acqua municipale in molti comuni del Lazio.

Per questo progetto Culligan si è avvalsa della collaborazione di Gruppo Zilio S.p.A., specialista nell’eliminazione dell’Arsenico e Vanadio tramite un processo di adsorbimento di un minerale specifico, che ha una particolare affinità con questi elementi, facendoli aderire alla superficie porosa del minerale.

“Per affrontare con maggiore efficacia i mercati internazionali e intraprendere una crescita industriale consolidata, abbiamo sposato l’idea di creare una partnership con la società CULLIGAN S.p.A., nota azienda a livello mondiale specializzata nel trattamento dell’acqua. Quindi, associando il nostro know–how con una società industriale con una capillare e radicata presenza sul territorio a livello mondiale, ci permetterà di vincere una sfida internazionale, per rispondere in maniera efficace alle richieste di mercato per la potabilizzazione delle acque.” dice Damiano Zilio, Amministratore Delegato del Gruppo Zilio S.p.A.

L’acqua da trattare proviene da sei pozzi che contengono acqua con una concentrazione di Arsenico pari a 12 µg/l, per una portata massima di 600 litri al secondo. L’acqua trattata viene poi convogliata in una vasca di accumulo e rilancio.

L’impianto Culligan prevede l’installazione di quattro filtri collegati in parallelo secondo la speciale configurazione Culligan “quadrifoglio” garantendo un’alta efficienza di filtrazione. I gruppi valvole di ogni linea, realizzati con valvole a farfalla e attuatore pneumatico, sono installati in un container da 20 piedi in legno all’interno del quale è presente anche la strumentazione locale di controllo. Questa configurazione risulta estremamente compatta, con gli elementi sensibili protetti da eventuali agenti atmosferici per la presenza del container, in grado di consentirne anche un eventuale spostamento futuro in modo relativamente rapido.

Il sistema include un misuratore di Arsenico di tipo colorimetrico, in grado di monitorare, attraverso un programma impostabile secondo le necessità, la concentrazione di Arsenico nell’acqua greggia, nell’acqua trattata e nelle diverse fasi del processo. Per massimizzare il rendimento dei minerali il sistema è dotato di un pretrattamento automatico di tipo chimico.

“Il successo dell’operazione, confermato dai risultati delle analisi, è stato raggiunto sia grazie all’esperienza dello staff di Acqualatina, che ha fornito indicazioni precise nelle varie fasi di pianificazione e di installazione, sia all’esperienza Culligan nel progettare e realizzare un sistema che utilizza un’ampia varietà di diversi processi di trattamento. Sulla base di prove di laboratorio e test effettuati, siamo in grado di offrire al cliente soluzioni specifiche, progettate per le diverse esigenze tecniche ed economiche, non solo per quanto riguarda l’Arsenico ma anche per tutti gli altri tipi di contaminanti.” afferma Lauro Prati, Direttore Commerciale & Industriale di Culligan Italiana.

“Le analisi effettuate hanno rilevato valori di Arsenico ben al di sotto dei limiti di legge, e questa è una grande vittoria per tutto il territorio.” ha dichiarato Marilena Rocchi, responsabile del reparto SIAN dell’ASL di Latina.

Culligan è presente in Italia da più di 50 anni, ed è una delle più importanti aziende di trattamento dell’acqua del paese. Oggi, Culligan fornisce soluzioni per il mercato domestico e industriale in tutta la nazione, con una vasta gamma di soluzioni sofisticate e di una capillare struttura commerciale e di assistenza tecnica.

Gruppo di lavoro Acqualatina

About Acqualatina

Acqualatina S.p.A. è il gestore del Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale n.4 nel Lazio Meridionale.

About Zilio

Il Gruppo Zilio SpA è una società impegnata nel settore ambientale-ecologico, fondata nel 1959. Ha la sua sede in Cassola (VI). Si occupa del trattamento di acque per il consumo umano e nello specifico nell’eliminazione selettiva dell’Arsenico, Fluoro, Nichel, Vanadio, Uranio e Nitrati con la tecnica dell’adsorbimento, mantenendo inalterate le buone caratteristiche dell’acqua e senza l’aggiunta di reagenti chimici. Tali tecnologie sono state adottate e installate industrialmente da diverse municipalizzate in tutta Italia con eccellenti risultati di efficienza e di qualità. L’alto livello tecnologico raggiunto dal Gruppo Zilio è frutto di rilevanti investimenti nella Divisione Ricerca e Sviluppo.

About Culligan

Da oltre 75 anni Culligan fornisce soluzioni innovative per il trattamento dell’acqua a una vasta rete di mercati e industrie. L’esperienza Culligan va dal trattamento tradizionale per l’acqua potabile alle più specifiche tecniche per il riutilizzo dell’acqua. Dalla progettazione all’installazione, fino all’avviamento e al servizio post-vendita, Culligan è il riferimento globale per le soluzioni di trattamento commerciali e industriali.